HomeFamiglieMagistriOpereElenco geograficoElenco cronologicoItinerari d'arteVisitare il territorioForum
Utente:

password:

Santuario della Madonna dei Ghirli 

 

Tipologia
Santuario

Le prime testimonianze del santaurio mariano risalgono all'VIII secolo, mentre dell'epoca medioevale rimangono una serie di afrreschi illustranti le 'Storie di San Giovanni Battista' e un 'Giudizio Universale'. La chiesa viene ampliata tra il secondo e il terzo decennio del Seicento, dando principio ai lavori su volont dell'allora parroco don Roberto Rusca: si realizza una nuova area presbiteriale, mentre il soffitto ligneo della navata sostituito da una volta a tutto sesto. Le pareti e le volte dell'area presbiteriale vengono arricchite da affreschi di Isidoro Bianchi, realizzati tra il 1634 e il 1648, congiutamente alle decorazioni in stucco che interessano anche la navata ove inquadrano le antiche pitture medioevali (l'apparato plastico e pittorico da riferire anche ai figli di Isidoro, Francesco e Pompeo Bianchi). Il rinnovamento barocco si conclude con l'innalzamento del tiburio e del campanile; ai primi del Settecento rilsale il grande arco di ingresso.

Regesto Eventi
Anno Luogo Evento o ruolo Artista
1634/48Italia, Lombardia, Como, Campione d'Italiastucchi e decorazioniFrancesco Bianchi
1634/48Italia, Lombardia, Como, Campione d'Italiastucchi e decorazioniPompeo Bianchi
1634/48Italia, Lombardia, Como, Campione d'Italiastucchi e decorazioniIsidoro Bianchi