HomeFamiglieMagistriOpereItinerari d'arteVisitare il territorioForum
Utente:

password:

Italia, Lombardia, Como, Blessagno

 

Superficie territoriale: kmq 3,57 Popolazione residente: 249 (Istat 2002) Sindaco Nicola Manzoni Servizi alla persona Croce Rossa Italiana 031.831555 Municipio, P. Vittorio Veneto 1, 031.830444 Parrocchia S. Abbondio, Via Piazzetta, 031.831422

In un'area ancora rurale alle spalle di San Fedele, Blessagno fu abitata giÓ in etÓ romana, come provano i ritrovamenti archeologici. II centro mantiene la struttura compatta con viuzze tortuose e dai nomi rivelatori: Serpentina, all'Alpe, La Zocca, La Selva. Due le chiese: la parrocchiale di S. Abbondio, giÓ esistente nel '500 e rinnovata con eleganti stucchi barocchi, affreschi, tele e paliotti in scagliola; e la chiesa di S.Silvestro a Lura, suggestiva frazione di rustiche case distrutta durante i medievali conflitti tra Guelfi e Ghibellini e ricostruita nel 1580. L'oratorio campestre conserva preziosi affreschi (XV-XVIII sec.) di artisti quali il De Magistris o il Montalto, con le arcaiche figurazioni di Dio Padre tra gli Evangelisti, della Madonna del Latte, e del Ciclo dei Mesi. Meta di splendide passeggiate nel verde sono il vicino Belvedere (940 m. di altitudine) e l'antico roccolo presso la localitÓ La Zerla. Situated in a country area at the back of San Fedele, Blessagno was yet inhabited in the Roman era, as archaeological findings witness. The village retains its.close texture on winding lanes with meaningful names: Serpentine, to the Alp, the Shelf, the Wood. Two churches: St.Abundius parish church in existence in the XVI cent. and renewed with elegant Baroque stuccoes, frescoes, paintings and scagliola altar-fronts; and St.Sylvester at Lura, an evocative hamlet of rural houses, destroyed during Medieval struggles between the Guelphs and the Ghibellines and built anew in 1580. The country oratory hosts valuable frescoes (XV-XVIII cent.) by artists such as De Magistris and Montalto, with archaic figurations of God the Father amidst the Evangelists, of a Suckling Madonna, and of the Cycle of the Months. The close Belvedere (940 m. a.s.l.) and the old "roccolo" (bird-net with decoys) near La Zerla site are the destination of good walks.

Magistri originari del luogo
Originari
Pietro Pinchetti
Abbondio Della Filippa
Antonino Pinchetti
Giovanni Pinchetti
Giovanni Del Cropo
Domenico De Zerlo
Santino Rapa
Pietro Bertinelli
Battista de Zerlo
Donato Della Filippa
Bernardino Bertinelli

Magistri attivi nel luogo
Attivi
Nessuna voce in elenco.